Po di Maistra e Golena Ca’ Pisani

È il ramo più naturale e suggestivo del Delta del Po, quello meno modificato dall’azione dell’uomo e per questo è l’ideale per gli amanti del birdwatching. L’oasi di Ca’ Pisani e i vasti boschi ripariali di pioppi e salici che abbracciano questo ramo sono l’habitat ideale per molti uccelli, come il Martin Pescatore, il Gruccione […]

La grande foce

Navigazione sul ramo principale del Delta, che giunto al mare si divide in tre ramificazioni, Busa di Scirocco, Busa di Tramontana e Busa Dritta. Itinerario completo, con ampie visioni di bacini fluviali, lagune e scanni, vasti canneti, dove vivono e nidificano numerose specie di uccelli

Una palude sul mare

Passeggiata guidata tra i sentieri dell’oasi per ascoltare i suoni e le voci del canneto, come l’inconfondibile canto del cannareccione oltre ai cori dei fagiani che nidificano nel fitto della vegetazione

La grande foce

Navigazione sul ramo principale del Delta, che giunto al mare si divide in tre ramificazioni, Busa di Scirocco, Busa di Tramontana e Busa Dritta. Itinerario completo, con ampie visioni di bacini fluviali, lagune e scanni, vasti canneti, dove vivono e nidificano numerose specie di uccelli

Scanno Boa fra lagune e canneti

Tra le lagune e i canneti del Delta il confine tra terra e acqua è quanto mai labile. Navigando nei canaletti che collegano il Po alle sue lagune, ci sposteremo nella Riserva delle Bocche del Po di Pila, tra l’Oasi della Batteria, le lagune del Burcio e del Basson.

La grande foce

Navigazione sul ramo principale del Delta, che giunto al mare si divide in tre ramificazioni, Busa di Scirocco, Busa di Tramontana e Busa Dritta. Itinerario completo, con ampie visioni di bacini fluviali, lagune e scanni, vasti canneti, dove vivono e nidificano numerose specie di uccelli

Una palude sul mare

Passeggiata guidata tra i sentieri dell’oasi per ascoltare i suoni e le voci del canneto, come l’inconfondibile canto del cannareccione oltre ai cori dei fagiani che nidificano nel fitto della vegetazione

La grande foce

Navigazione sul ramo principale del Delta, che giunto al mare si divide in tre ramificazioni, Busa di Scirocco, Busa di Tramontana e Busa Dritta. Itinerario completo, con ampie visioni di bacini fluviali, lagune e scanni, vasti canneti, dove vivono e nidificano numerose specie di uccelli

Scanno Boa fra lagune e canneti

Tra le lagune e i canneti del Delta il confine tra terra e acqua è quanto mai labile. Navigando nei canaletti che collegano il Po alle sue lagune, ci sposteremo nella Riserva delle Bocche del Po di Pila, tra l’Oasi della Batteria, le lagune del Burcio e del Basson.

Po di Maistra e Golena Ca’ Pisani

È il ramo più naturale e suggestivo del Delta del Po, quello meno modificato dall’azione dell’uomo e per questo è l’ideale per gli amanti del birdwatching. L’oasi di Ca’ Pisani e i vasti boschi ripariali di pioppi e salici che abbracciano questo ramo sono l’habitat ideale per molti uccelli, come il Martin Pescatore, il Gruccione […]

La grande foce

Navigazione sul ramo principale del Delta, che giunto al mare si divide in tre ramificazioni, Busa di Scirocco, Busa di Tramontana e Busa Dritta. Itinerario completo, con ampie visioni di bacini fluviali, lagune e scanni, vasti canneti, dove vivono e nidificano numerose specie di uccelli

Una palude sul mare

Passeggiata guidata tra i sentieri dell’oasi per ascoltare i suoni e le voci del canneto, come l’inconfondibile canto del cannareccione oltre ai cori dei fagiani che nidificano nel fitto della vegetazione

La grande foce

Navigazione sul ramo principale del Delta, che giunto al mare si divide in tre ramificazioni, Busa di Scirocco, Busa di Tramontana e Busa Dritta. Itinerario completo, con ampie visioni di bacini fluviali, lagune e scanni, vasti canneti, dove vivono e nidificano numerose specie di uccelli

Scanno Boa fra lagune e canneti

Tra le lagune e i canneti del Delta il confine tra terra e acqua è quanto mai labile. Navigando nei canaletti che collegano il Po alle sue lagune, ci sposteremo nella Riserva delle Bocche del Po di Pila, tra l’Oasi della Batteria, le lagune del Burcio e del Basson.